Vigilanza e sicurezza nei cantieri edili

by admin

L’ispettorato del lavoro ha stabilito delle indicazioni particolari per il ritorno alle attività nei cantieri edili.

Come pubblicato nella circolare 156 il 13 maggio 2020, l’Ispettorato Nazionale per il Lavoro dispone che vengano rispettate le misure stabilite nel Protocollo cantieri concordato da Governo e Parti Sociali.

Nello specifico, per tutelare la salute dei lavoratori, è necessario rispettare il distanziamento sociale e integrare il Piano di Sicurezza e Coordinamento. Queste misure devono essere rispettate dai titolari del cantiere, ditte subappaltatrici, e fornitrici. Ad ogni misura di sicurezza deve essere garantita una vigilanza che si effettua sia internamente che dalle istituzioni coinvolte nella prevenzione del contagio.

Questa funzione prevede l’inserimento delle unità d’intervento con personale specializzato e competente; bisogna anche operare avvalendosi del Comando dei Carabinieri. È necessario pianificare gli interventi e i controlli dei contesti in cui si registrano più frequentemente infortuni sul lavoro e adozione di una check list integrata esclusiva per i cantieri.

Apri chat
Serve aiuto?
Ciao, Come posso aiutarti?